Loading...

THE ACT OF LOOKING

Meet the Docs! Film Fest fa parte di The Act of Looking – L’atto di vedere, progetto culturale che parla di immagine audiovisiva, sia seriale che social, sia cinematografica che documentaristica. Due gli assi portanti: da un lato la fruizione/divulgazione, dall’altro la formazione/produzione.

Perché? Innanzitutto perché il video è la nostra società, il nostro vissuto, il nostro quotidiano. Non vi è quasi nessun mezzo di comunicazione che non faccia uso di audiovisivi, in formati e modalità che oramai hanno trovato uno spazio imprescindibile anche in strumenti personali e privati come gli smartphone, ché l’audiovisivo intercetta al meglio le esigenze creative di intere generazioni.

Può essere cruciale allora — in senso culturale, civile, formativo e politico — essere creatori e consumatori consapevoli dell’immagine audiovisiva, che è oramai il mezzo principale della narrazione contemporanea

Ecco allora che l’atto di vedere è sempre una scelta, è sempre un atto morale, un atto di ricerca che dovrebbe avere una sua consapevolezza, sia quando si tratti di mera fruizione, sia quando invece si realizzi in un processo creativo. Guardare allora diviene filmare e di conseguenza registrare.

The Act of Looking – L’atto di vedere, per questi motivi, è ragionato come un percorso che attraversa il territorio sia in termini di partecipazione e rete che di ricaduta culturale ed economica, e si sviluppa su una serie di differenti azioni, il più possibile interconnesse tra loro secondo una struttura di sviluppo programmatico. Meet the Docs! Film Fest è la più importante di queste.

 

Il progetto è sostenuto da Comune di Forlì

Prenota un tavolo
Dettagli contatto